Puro malto

PURO MALTO

La primogenita di Corte Pilone.
Si è evoluta dai primi esperimenti di maltazione del nostro orzo nel lontano 2003, quando il malto veniva ancora essiccato mediante l’uso di semplici termosifoni e la produzione non superava i 200 litri per cotta. Contemporaneamente agli studi sul malto, abbiamo selezionato la varietà di luppolo più adatta per questo tipo di birra, ossia la nobile tedesca Hallertauer Mittelfrüh. Coltivata sin dall’inizio nei nostri campi, questa varietà è ricca di olii essenziali che donano piacevoli aromi fruttati e floreali.
Questa birra si ispira alle Märzen originarie della germania bavarese. La denominazione deriva dal mese di Marzo (März in tedesco), proprio perché veniva prodotta in quel periodo dell’anno. Infatti una legge bavarese del 1539 stabiliva che la produzione brassicola fosse consentita solo tra il 29 settembre ed il 23 aprile, in modo da non incorrere nei pericoli d’incendio delle caldaie durante il periodo estivo.
Un modesto uso di malti caramellati rende la birra di colore ambrato, donando sapori decisamente maltati e di crosta di pane.
La principale caratteristica di questa birra è la fermentazione: utilizziamo a temperature leggermente più elevate un lievito solitamente indicato per la bassa fermentazione, in modo da ottenere un profilo aromatico a metà tra una Lager ed una Ale.


Märzen Alc. 4,8% IBU 26